Ivan Strinic, il freddo dal freddo che (forse) ci ha tolto un peso


Perché voi poi credete che se uno non arriva a Capodichino uscendo dal retro con centinaia di tifosi beffati allora non è buono a niente. Voi poi pensate che quando uno arriva a parametro zero, zitto zitto in una fredda giornata post-natalizia, senza smuovere una foglia, deve essere per forza un bidone. Beh, il bidone ce l'avete davanti agli occhi ogni volta che il Napoli scende in campo. Si chiama Ivan Strinic, ha 27 anni ed è l'ultima intuizione di Riccardo Bigon, che forse - zitto zitto pure lui - ci ha finalmente messo a posto quella benedetta fascia sinistra. 

IL FREDDO DAL FREDDO - Ok, è ancora prestissimo per dare un giudizio definitivo, ma tre partite sono già meglio di una. Strinic entra nella formazione titolare in gran silenzio, in quel Lazio-Napoli che rischia di essere la partita che a bocce ferme sarà valsa una stagione. Devasta la fascia sinistra come mai nessuno prima e si guadagna subito la riconferma contro l'Udinese, dove non sfigura manco per niente. Arriva il Genoa e il croato è ancora lì, in campo con altri 10 compagni, e dimostra di non soffrire neppure la stanchezza. Un paio di chiusure da difensore puro, un paio di ripartenze da ala. Il tutto con una naturalezza impressionante, come se non scendesse in campo per la prima (e la seconda e la terza) volta con una maglia che su certe spalle pesa più del piombo. Lui non fa una grinza, freddo come il ghiaccio, sarà che proviene da un campionato che di gelo se ne intende eccome. 

IL TERZINO CHE MANCAVA? - Se su Gabbiadini purtroppo finora non possiamo esprimerci, per Ivan Strinic un primo mini-bilancio è già possibile farlo, ovviamente con tutta la prudenza del caso. Tre prestazioni di altissimo spessore, a dimostrazione che il ruolo lo sa fare e anche bene. Già, perché se difendi meglio di Britos e attacchi come Ghoulam, forse (il dubbio è ancora d'obbligo) sei proprio il prototipo che cercavamo. Sarebbe una novità storica, roba mai vista negli ultimi vent'anni. Da Facci e Sergio a Savini e Dossena, passando per Rullo e Mora, il Napoli non è mai riuscito a sistemare quella benedetta fascia sinistra difensiva. Mai. Ci voleva il fiuto di Benìtez per mettere a posto anche questo problema. 

MA IL FUTURO E' GHOULAM - Un problema che era stato già parzialmente risolto lo scorso anno con Faouzi Ghoulam. Classe '91, ottimo prospetto ma ancora acerbo in fase difensiva. La presenza offensiva c'è, ora il processo di maturazione va completato. Magari potrà dare una mano proprio Strinic, che finora dimostra di valere ben più delle maglie indossate in carriera (Hajduk e Dnipro le più importanti). Con un esempio del genere davanti l'algerino crescerà ancora, e se tutto va secondo le premesse l'out mancino è sistemato almeno per i prossimi 6-7 anni. Hai detto niente. 


   

Articolo scritto da il 29 GENNAIO 2015 13:45:00
Ultimissime /
23 APR 2018 - 21:21:00
Koulibaly, l'agente: "Con Sarri è arrivato il salto di qualità per Kalidou"
Bruno Satin, agente di Kalidou Koulibaly, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: [ ... ]
Ultimissime /
23 APR 2018 - 21:18:00
Allan: "Piedi per terra e testa alla prossima"
Arrivano le parole di Allan, che ha affidato i propri pensieri ai social: "Bravi ragazzi, ora piedi [ ... ]
Ultimissime /
23 APR 2018 - 21:14:00
Vialli: "Napoli, il tuo un capolavoro"
Gianluca Vialli, ex attaccante tra le altre della Juventus, ha parlato del match di ieri tra i [ ... ]
In Evidenza /
23 APR 2018 - 21:07:00
ADL: "Complimenti a tutti, emozioni fantastiche"
Arrivano le parole di Aurelio De Laurentiis, che ha espresso la propria gioia attraverso il proprio [ ... ]
Fuori Campo /
23 APR 2018 - 13:23:00
GP Lotteria Agnano: ecco i cavalli scelti
Scelti, e suddivisi in tre batterie, i 24 cavalli partecipanti al 69esimo gran premio Lotteria [ ... ]
Ultimissime /
21 APR 2018 - 11:41:00
La probabile formazione: dubbi per Sarri. Zielinski dal primo minuto?
Dubbi per Maurizio Sarri in vista della sfida Scudetto con la Juventus. Il tecnico dei partenopei, [ ... ]
Ultimissime /
20 APR 2018 - 21:18:00
Bruscolotti: "Napoli, arrivare a giocarsela a Torino è meraviglioso"
Giuseppe Bruscolotti, storico ex capitano del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss [ ... ]
Ultimissime /
20 APR 2018 - 21:16:00
Qui Torino - Manduzkic e Pjanic parzialmente in gruppo
Si avvicina sempre di più la sfida al vertice che, domenica sera alle 20.45, opporrà la [ ... ]
In Evidenza /
20 APR 2018 - 21:10:00
Chiellini: "Juve-Napoli partita che si prepara da sola. Conteranno gli episodi"
Giorgio Chiellini, difensore della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: [ ... ]
Ultimissime /
20 APR 2018 - 21:05:00
Napoli, accelerata per Rui Patricio
Secondo Raffaele Auriemma, noto giornalista, il Napoli starebbe accelerando nella trattativa che [ ... ]
Ultimissime /
18 APR 2018 - 12:16:00
Napoli-Torreira: trattativa in aggiornamento e si parla di clausola
La trattativa tra il Napoli e Torreira continua a gonfie vele ed i partenopei si candidano ad [ ... ]
Ultimissime /
18 APR 2018 - 12:06:00
La probabile formazione: Sarri lancia Milik, dubbio in difesa
In vista del turno infrasettimanale in programma al San Paolo con l'Udinese, Sarri potrebbe [ ... ]
JUVENTUS
85
NAPOLI
84
LAZIO
67
ROMA
67
INTER
66
ATALANTA
55
MILAN
54
FIORENTINA
51
SAMPDORIA
51
TORINO
47
BOLOGNA
39
GENOA
38
SASSUOLO
37
UDINESE
33
CAGLIARI
33
CHIEVO
31
CROTONE
31
SPAL
29
VERONA
25
BENEVENTO
17
NAPOLIPRESS © è un marchio e un nome registrato.
Ogni utilizzo e abuso non autorizzato sarà perseguito ai sensi di legge.
Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.