Dalle giovanili alla prima squadra, la storia di Kovalenko. Quella benedizione di Lucescu...

Si avvicina Shakhtar Donetsk-Napoli, prima partita della Fase a Gironi dell'attuale Champions League. Le squadre si sono studiate, avranno preparato la partita al meglio e, sciolti gli ultimi dubbi per le rispettive formazioni, saranno pronte a scendere in campo. Quest'oggi vi portiamo tra le mura degli ucraini, squadra di discreto talento con picchi di elevata qualità. Uno degli elementi più interessanti non può non essere Viktor Kovalenko.

Nato il 14 febbraio 1996, l'amore che simboleggia la sua data di nascita (che cade nel giorno di San Valentino) è il sentimento con il quale è meglio rappresentabile ciò che lo Shakhtar rappresenta per questo ragazzo, entrato nelle giovanili del club all'età di 12 anni e mai più uscito. Fa tutta la trafila delle giovanili fino ad arrivare in prima squadra, con la quale debutta nel 2015 con Lucescu in panchina. Proprio l'ex tecnico si sbilanciò sul ragazzo: "Ha tutto per diventare il più forte giocatore nella storia del calcio ucraino". Investitura importante, così come importanti sono le sue qualità.

Parliamo di un trequartista adattabile centrocampista centrale. Buona visione di gioco, dotato tecnicamente, fisico strutturato. Non è velocissimo, ma la sua intelligenza calcistica gli permette di leggere in anticipo la situazione in campo così da evitare l'intervento dell'avversario. In questa stagione deve ancora essere decisivo in zona realizzativa, mentre nell'annata passata furono 10 i gol complessivi, un bottino non male.

Nonostante parliamo di un calciatore che, nonostante la giovane età, è già nel giro della Nazionale del proprio Paese (con la quale ha raccolto 14 presenze), da quando sulla panchina dello Shakhtar è arrivato Fonseca le cose non sembrano andare più così bene. Kovalenko viene infatti spesso sostituito, e non mancano le occasioni dove invece parte dalla panchina e subentra a gara in corso (in questa stagione su 9 partite complessive in 4 è accaduto ciò). Pare aver perso quel ruolo di trascinatore che con Lucescu gli sarebbe stato sicuramente cucito addosso, ma ovviamente non sarebbe corretto parlare di crescita arenata. 

Per chiudere: Kovalenko è un elemento che il Napoli non dovrà sottovalutare (così come tutta la squadra avversaria) onde evitare che questa trasferta si complichi più del previsto...

   

In Evidenza /
16 OTT 2017 - 19:53:00
Sarri: "Il City attualmente è nettamente la squadra più forte d'Europa"
Conferenza stampa per Maurizio Sarri, che ha presentato l'importante sfida di Champions League [ ... ]
Ultimissime /
16 OTT 2017 - 19:25:00
Milik al Chievo? Parla De Laurentiis: "Proveremo a convincerlo"
Arkadiusz Milik al Chievo nel mercato invernale, un'ipotesi che a primo impatto è passata per poco [ ... ]
Ultimissime /
16 OTT 2017 - 19:22:00
SKY - Primavera, esonerato Saurini
Giampaolo Saurini non sarà più l'allenatore della Primavera del Napoli. A comunicarlo è Gianluca Di [ ... ]
Ultimissime /
16 OTT 2017 - 14:53:00
Guardiola: "Sarà una partita affascinante"
Intervenuto in conferenza stampa, Pep Guardiola ha presentato la sfida di Champions League del suo [ ... ]
Ultimissime /
15 OTT 2017 - 16:12:00
Hamsik: "VInto contro una grande squadra, siamo in forma"
Attraverso il suo sito ufficiale, arrivano le dichiarazioni di Marek Hamsik sulla vittoria di ieri [ ... ]
In Evidenza /
14 OTT 2017 - 11:15:00
Napoli su Dalot del Porto, da battere la concorrenza della Juventus
(È sempre) Tempo di calciomercato. Secondo Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport, il [ ... ]
Ultimissime /
14 OTT 2017 - 10:39:00
Di Francesco: "Partita importante non solo per il risultato"
Tempo di conferenza stampa per Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, che ha presentato la sfida [ ... ]
Ultimissime /
14 OTT 2017 - 10:32:00
GdS - Con la Roma gara spartiacque per lo scudetto, ma fuori casa il Napoli non è lo stesso
L'importanza della gara la si evince già leggendo i nomi delle squadre e dei rispettivi giocatori, [ ... ]
Ultimissime /
12 OTT 2017 - 13:00:00
Il Mister X del Napoli è Federico Chiesa: il piano di ADL
Cercato e sedotto in estate, il Corriere dello Sport svela come fosse Federico Chiesa il Mister X [ ... ]
Ultimissime /
12 OTT 2017 - 12:37:00
Codacons. Rienzi: "Roma-Napoli rischia di registrare scontri"
Attraverso una nota ufficiale, con il presidente Carlo Rienzi in prima linea, il Codacons in [ ... ]
Ultimissime /
12 OTT 2017 - 12:28:00
Da Roma - Rientrati tutti i Nazionali, differenziato sul campo per Strootman e Defrel
Seduta di allenamento mattutina in casa Roma. Rientrati tutti i Nazionali, con Fazio, uno degli [ ... ]
In Evidenza /
12 OTT 2017 - 12:17:00
Koulibaly: "Mi hanno raccontato cosa significa vincere a Napoli, ma ora voglio viverlo"
Kalidou Koulibaly, parole da leader. Intervistato da "Il Messaggero", il difensore del Napoli ha [ ... ]
NAPOLI
18
JUVENTUS
18
INTER
16
LAZIO
13
ROMA
12
MILAN
12
SAMPDORIA
11
TORINO
11
ATALANTA
8
CHIEVO
8
BOLOGNA
8
FIORENTINA
7
CAGLIARI
6
SASSUOLO
4
SPAL
4
CROTONE
4
UDINESE
3
GENOA
2
VERONA
2
BENEVENTO
0
NAPOLIPRESS © è un marchio e un nome registrato.
Ogni utilizzo e abuso non autorizzato sarà perseguito ai sensi di legge.
Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.