ESCLUSIVA - Aldo Serena: ''Verdi? La mia decisione fu diversa, ma cerco di capire il ragazzo''

Un passato da calciatore, dove ha vestito maglie importanti come quelle di Inter, Milan, Juventus e della Nazionale. Attualmente apprezzato commentatore sportivo, abbiamo raggiunto in esclusiva Aldo Serena.

L’argomento della settimana, forse del mese: Simone Verdi. Il trasferimento del ragazzo al Napoli non si farà. Da ex calciatore, come commenta la scelta del ragazzo?

Quando si presenta l’occasione di andare in un grande club, che ti può dare l’opportunità di vincere lo Scudetto, è difficile dire di no, difatti personalmente decisi di prendere questo treno. Cerco di capire il punto di vista di Verdi: parliamo di una promessa ai tempi del settore giovanile del Milan, che ha poi impiegato qualche stagione in più del previsto per arrivare nel calcio che conta, ed ora ha trovato una squadra, il Bologna, dove si può considerare un leader. Non ha quindi ritenuto questo il momento opportuno per rimettersi in gioco e affrontare la concorrenza di calciatori di qualità come Callejon oppure Insigne. Credo più a questo che ad accordi con altre squadre per giugno”.

L’obiettivo salvezza del Bologna sarà probabilmente raggiunto a marzo, ed in estate l’Italia non giocherà il Mondiale. Come mai, secondo lei, Verdi ha ritenuto di poter crescere in misura maggiore nei felsinei piuttosto che con il Napoli, dove avrebbe lottato per ben altri obiettivi?

Ricordo che il mio ex compagno ai tempi del Milan, Eranio, allenava Verdi ai tempi degli Allievi rossoneri, e mi parlava di questo ragazzo come una promessa con un importante avvenire. Aver avuto in gioventù prospettive così elevate, per trovarsi poi a giocare in categorie inferiori, può averlo scosso. Bologna ora gli permette di soddisfare la sua voglia di essere un calciatore rappresentativo. Personalmente interpreto questa situazione così”.

Una parte dell’opinione pubblica, sentite le ragioni del ragazzo, lo ha accusato di scarsa personalità. Volendoci distaccare dalle offese, possiamo dire che nella testa di Verdi non c’è stato lo scatto mentale che ogni calciatore dinanzi ad opportunità di crescita dovrebbe avere?

Ogni calciatore dovrebbe avere l’ambizione di arrivare sempre più in alto, altrimenti gli stimoli ad un certo punto vengono a mancare. Penso che Verdi abbia questa componente ma, volendo essere critico nei confronti del ragazzo, poteva comunicare prima le proprie motivazioni, senza portare avanti la trattativa, frenando così il mercato del Napoli”.

Il Napoli quindi cerca ancora rinforzi di qualità per l’attacco, però alla fine del calciomercato non manca  molto. Consapevoli di ciò, gli azzurri dovevano risolvere prima la grana Verdi?

Le trattative hanno i propri tempi, vi sono questioni negoziali da risolvere. Tutti coloro che seguivano la vicenda immaginavano la fumata bianca , ma poi abbiamo visto che così non è stato. Non mi sento di accusare le parti in questione, anche se, come ho detto in precedenza, il calciatore poteva essere più celere nel comunicare le proprie volontà”.

RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE               

   

Ultimissime /
18 MAG 2018 - 15:03:00
Vigliotti, il retroscena: "A Firenze gli azzurri hanno rotto sedie da 200 euro dopo Inter-Juve"
Il giornalista Gianluca Vigliotti, intercettato dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso [ ... ]
In Evidenza /
17 MAG 2018 - 15:21:00
Napoli-Crotone, fischia Banti
Sono state rese note dal sito dell'Aia le designazioni arbitrali per l'ultimo turno. Napoli-Crotone [ ... ]
Ultimissime /
17 MAG 2018 - 15:16:00
CRC - Occhi in Spagna, bloccato Fabian Ruiz del Betis Siviglia
Giuntoli sempre attivo sul mercato anche in ottica di cessioni importanti che potrebbero arrivare. [ ... ]
Ultimissime /
17 MAG 2018 - 15:06:00
Intermediario Leno: "Vogliamo chiudere prima del Mondiale"
Potrebbe essere Bernd Leno il tanto agognato futuro portiere del Napoli. Intervenuto a Radio Kiss [ ... ]
Primo Piano /
10 MAG 2018 - 16:36:00
Pilastro o fonte d'incasso? Koulibaly al centro del mercato azzurro
Con lo Scudetto sfumato ed un'ennesima stagione da dover programmare, per il Napoli sarà importante [ ... ]
Ultimissime /
10 MAG 2018 - 16:31:00
Dalla Spagna: Zaza potrebbe tornare in Italia, c'è il Napoli
Simone Zaza potrebbe tornare in Italia. Dopo aver lasciato la Juventus ed aver floppato in [ ... ]
In Breve /
10 MAG 2018 - 16:24:00
Sampdoria-Napoli, arbitra Gavillucci
In vista della penultima giornata di campionato il sito dell'Aia ha reso note le designazioni. Il [ ... ]
Ultimissime /
10 MAG 2018 - 16:17:00
Ag.Jorginho: "In Italia solo il Napoli. Premier? Solo informazioni"
Sulle frequenze di "Si Gonfia la rete" in onda su Radio CRC, il procuratore Joao Santos ha parlato [ ... ]
Ultimissime /
10 MAG 2018 - 16:12:00
Tante idee e quattro nomi: Giuntoli è al lavoro
Sono tante le idee e tanti i nomi che il Napoli sta visionando in ottica mercato. Come riporta il [ ... ]
Ultimissime /
09 MAG 2018 - 21:54:00
Hysaj, l'agente: "Il suo futuro? Molto dipenderà da quello di Sarri"
Mario Giuffredi, agente di Elseid Hysaj, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: "Per tanti [ ... ]
Ultimissime /
09 MAG 2018 - 20:40:00
Qui Castel Volturno - Doppia seduta di allenamento per il Napoli
Doppia seduta di allenamento per il Napoli a Castelvolturno.Gli azzurri preparano il match contro [ ... ]
In Evidenza /
09 MAG 2018 - 20:38:00
Sky - Capitolo Politano: si inserisce il Milan
Matteo Politano, attaccante attualmente in forza al Sassuolo, resta un obiettivo del Napoli. [ ... ]
JUVENTUS
85
NAPOLI
84
LAZIO
67
ROMA
67
INTER
66
ATALANTA
55
MILAN
54
FIORENTINA
51
SAMPDORIA
51
TORINO
47
BOLOGNA
39
GENOA
38
SASSUOLO
37
UDINESE
33
CAGLIARI
33
CHIEVO
31
CROTONE
31
SPAL
29
VERONA
25
BENEVENTO
17
NAPOLIPRESS © è un marchio e un nome registrato.
Ogni utilizzo e abuso non autorizzato sarà perseguito ai sensi di legge.
Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.